JASON GIBILARO

 

www.jasongibilaro.com

 

 

BIOGRAFIA

Jason Gibilaro è un artista londinese che ha esposto in molte mostre sia personali che collettive in Inghilterra e all’estero. Alla base delle sue opere ci sono le immagini collezionate durante i suoi numerosi viaggi in Europa, Stati Uniti ed Estremo Oriente. Ha prodotto anche alcune istallazioni di “public art” in mostra permanente a Londra.
Un tema ricorrente nelle sue opere è la documentazione sociale: la produzione di serie di opere riguardanti eventi ed innovazioni di notevole impatto sulla vita della gente. Ad esempio quelli riguardanti l’introduzione della video sorveglianza nelle case popolari e le sommosse del 2009 in Islanda per la crisi delle banche.

Alcune mostre personali recenti:
Meltdown, Royal Commonwealth Club 2010.
Iceland, Subway Gallery, London 2010.
Meltdown, NO:ID Gallery, London 2009.
New York, Royal Over-Seas League, Edinburgh/London, 2008/9.
The True King of England, The Golden Heart, London, 2007.
Recent Paintings, Royal Commonwealth Club, London, 2004.

Alcune mostre collettive recenti:
Neiland’s Choice, GX Gallery, London 2015;
Liggers & Dreamers, The Stash Gallery at Vout-o-Reenees, London 2015;
Chemcraft - For Love of Chemistry, Espacio Gallery, London 2015;
Fit the Slit, Alberoni Beach, Lido, Venezia 2015;
Print Odyssey, Stew Gallery, Norwich 2012;
Luxury Goods - The Reality of Art, The Courtyard Theatre, London 2012;
Yet Another Tea Party, Neant Bleu, Berlin 2011;
Artist Flee Market, Hackney Wicked Festival, London 2011;
We live in Public – Bath Fringe Festival, Bath 2011;
Postcards for Sick Kids 2010, Lyon & Turnball, Edinburgh 2010;
Art Pops, Residence Gallery, London 2010;
Quadratshow Künstler aus London, Druck Dealer, Hamburg 2010;
NO:ID Festival, The Others, London 2010;
Art Bin, South London Gallery, London 2010;
Artist Flea Market - Tate Modern, London, 2009;
Britain's Rubbish, Decima Gallery, Berlin, 2009;
Korpúlfssta›ir , Reykjavik Iceland, 2009;
The Famous, the Infamous & the Really Quite Good, Decima Gallery, London, 2008;
Art for Aid, Zuiderkerk, Amsterdam 2007:
Art for Life, Christie's London, 2007;
London Biennale, In Arcadia, London 2006;
Art for Life, Christie's, London, 2004;
Royal Academy Summer Show, London, 1999 and 2000.

 

 

 

 

"Funeral"

charcoal on paper

36x54 cm

2014

 

L'opera è stata gentilmente donata dall'artista al MUSPAC, per la ricostituzione della collezione permanente, gravemente danneggiata dal sisma del 6 aprile 2009.

Collezione Permanente | home

Per utilizzare materiali e immagini di questo sito citare la fonte oppure contattare il MUSPAC

Via Ficara, Piazza d'Arti L'Aquila - tel 338.2374725 - info@museomuspac.com