ROSA FOSCHI

 

 

 

 

 

BIOGRAFIA

Rosa Foschi, film-maker, fotografa e pittrice, dopo studi classici ed artistici  ha frequentato il Centro Sperimentale di Cinematografia a Roma e ha realizzato vari cortometraggi in disegno animato (depositati presso la cineteca di Bologna), prodotti dalla “Corona cinematografica” di E. Gagliardo e con i quali ha partecipato a vari festival e ottenuto numerosi premi.
Successivamente si è dedicata alla pittura e in particolar modo alla fotografia. L’ultima mostra a cui ha partecipato è stata “Italia 1946-2006. Dalla ricostruzione al nuovo millennio”,  a cura di Walter Leva, un excursus sulle fotografie italiane dal 1946 al 2006. Ha pubblicato inoltre libri di poesie tra cui Woodnote (ed. Empiria 2005) e ha illustrato libri di Paolo Valesio, Carlo Bordini e Attilo Lolini.

 


 

 

Le fotografie  analogiche di Rosa Foschi mostrano scenari surreali e visioni mentali, analisi semantiche e simboliche. Oggetti, scritte, fotografie, libri sono accostati tra loro come “l'incontro casuale di una macchina da cucire con un ombrello su un tavolo anatomico”. Accoppiamenti improbabili mostrano realtà in apparenza inconciliabili, analogie, rimandi, incontri ironici e associazioni mentali. Sono rebus che nascondono un significato intrinseco, un'idea, un mistero. Immagini avvolte da un'atmosfera criptica, dietro la quale si cela il mistero dell'arte.

 

Martina Sconci

 

Senza titolo

fotografia

2000

 

 

Senza titolo

foto e disegno su carta

31 x 35 cm

1997

 

 

L'opera Senza titolo del 1997 stata gentilmente donata dall'artista al MUSPAC, per la ricostituzione della collezione permanente, gravemente danneggiata dal sisma del 6 aprile 2009.

 

Collezione Permanente | home

Per utilizzare materiali e immagini di questo sito citare la fonte oppure contattare il MUSPAC

Via Ficara, Piazza d'Arti L'Aquila - tel 338.2374725 - info@museomuspac.com