MICHELANGELO CONSANI

 

FOTO ATTUALMENTE NON DISPONIBILE

 

www.michelangeloconsani.com

 

 

BIOGRAFIA

Nasce a Livorno nel 1971, vive e lavora a Castell’Anselmo (LI).
Si diploma nel 1987 maestro d’arte del vetro e del cristallo presso l’Istituto Statale d’Arte di Pisa e, due anni più tardi, consegue la maturità artistica presso lo stesso Istituto. Dal 1992 sino al 2000 si occupa di progettazione illuminotecnica collaborando con prestigiose aziende italiane: Flos, Reggiani, Artemide. Nel 2000 segue un progetto di illuminotecnica in stretta collaborazione con Artemide e lo studio dell’architetto inglese Norman Foster. Lo stesso anno conosce Emilio Prini con il quale stringe un forte legame d’amicizia. Nel 2008 si trasferisce in Olanda (Villa Ockenburgh, Den Haag) per un programma studio di un anno. Dal 2009 collabora con la rivista Arte e Critica con una sua rubrica di design.

Michelangelo Consani (1971) procedendo da un'analisi serrata dei fondamenti concettuali poveristi, in particolare dei concetti di energia, di processo, di vuoto e pieno, di negativo e positivo, banalità, ripetizione e così via, si dedica a un lavoro ambientale a pieno campo che lo porta a interessarsi di teorie fisiche e scientifiche contemporanee. Per ambientale si intende invece un concetto allargato di azione nella realtà, non delimitato ai generi artistici finora invalsi, ma azione diretta multidisciplinare, per così dire, nel materiale e nell'immaginario sia collettivo che individuale.

 

 

 

 

   


 

Senza titolo

installazione

2000

 

Collezione Permanente | home

Per utilizzare materiali e immagini di questo sito citare la fonte oppure contattare il MUSPAC

Via Ficara, Piazza d'Arti L'Aquila - tel 338.2374725 - info@museomuspac.com