RENATA BOERO

 

www.renataboero.it

 

BIOGRAFIA

Esordisce a Genova nel 1959 con le prime opere che evidenziano una propensione a composizioni strutturate in volute e motivi circolari. Negli anni '70 da un'indagine analitica sulle tracce cromatiche e dal loro rapporto con le superfici approda ad una espressività pittorica caratterizzata da una forte materialità per passare successivamente ad un acceso cromatismo.
Le sue opere sono state esposte da Vienna a Barcellona, da Bonn a Ginevra, da Bruxelles a Parigi, da Chicago alla Bielorussia. Fin dagli anni Ottanta sono da ricordare importanti esposizioni internazionali, presso spazi espositivi pubblici, come la Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma il Museo Pompidou di Parigi.
Ha partecipato alle principali biennali d'arte contemporanea, dalla Biennale di San Paolo in Brasile alla Biennale Internazionale d'Arte di Venezia, dove espone per la prima volta nel 1982, nel Padiglione Italiano curato da Luciano Caramel; a questa, seguiranno l'invito alle Biennali Veneziane del 1993 ("Transiti"), del 1995 ("Identità e differenze"), del 2009 ("Fare mondi"), mentre nel 2008 e nel 2010 la sua opera è presente nelle mostre collaterali della Biennale Internazionale d'Architettura, sempre a Venezia.
Negli anni 2010 e 2011 un lungo ciclo di mostre in Argentina impegna l'artista negli spazi della Hall Central del Pabellón Argentina - Ciudad Universitaria UNC Córdoba, del Museo Provincial de Bellas Artes "Arias Rengel"- Salta, Museo Provincial de Bellas Artes "Timoteo Navarro"- San Miguel de Tucumán e Museo de Bellas Artes di Rio Cuarto.
Renata Boero vive e lavora a Milano, dove insegna all'Accademia di Belle Arti di Brera.

 

 

 

 

 

 

Karta

colori vegetali su carta

103 x 152 cm

1975

 

 

L'opera è stata gentilmente donata dall'artista al MUSPAC, per la ricostituzione della collezione permanente, gravemente danneggiata dal sisma del 6 aprile 2009.

Collezione Permanente | home

Per utilizzare materiali e immagini di questo sito citare la fonte oppure contattare il MUSPAC

Via Ficara, Piazza d'Arti L'Aquila - tel 338.2374725 - info@museomuspac.com