Via Paganica 17 - 67100 L'Aquila

 

attività del MUSPAC - 2002  
 

 

18 maggio

Ri – abitare nel grande flusso. Presentazione del libro di Gary Snyder (Arianna Editrice), a cura di Giuseppe Moretti, coordinatore della Rete Bioregionale italiana. Lettura di poesie di James Koller, presentazione di Antonello Colimberti.

 

Ri-abitare nel grande flusso

Poeta, saggista, buddhista zen, bioregionalista ed ecologista profondo, Gary Snyder è autore di numerosi libri di poesia e prosa: Myths & texts (1960), Turtle Island (1974) Premio Pulitzer per la poesia, The old ways (1977), Axe handles (1983), The practice of the wild (1990), Mountains and rivers without end (1996), The Gary Snyder reader (1999). I suoi lavori sono stati tradotti e pubblicati in vari paesi. In Italia ha pubblicato: La grana delle cose (Edizioni Gruppo Abele, 1987) e Nel mondo selvaggio (Red Edizioni, 1992). Insegna Letteratura all’Università della California a Davis dal 1986: Vive dal 1970 nel territorio del fiume Yuba, alle pendici della Sierra Nevada in California ed è membro del locale “Yuba Watershed Institute”.

(dal libro) come esseri umani abbiamo una lunga e rispettabile storia, profondamente coinvolta e totalmente a casa nel mondo naturale: possiamo ricatturare tutto questo, possiamo riviverla”.

Gary Snyder

 

 

Seguirà  una lettura di poesie del poeta James Koller

Poeta, scrittore, editore, artista visivo, James Koller è nato nell’Illinois nel 1936, nel 1956 si trasferisce a San Francisco dove conosce i poeti dalla Beat Generation ed inizia a scrivere le sue prime poesie. Successivamente, nel 1964, pubblica la rivista di poesia, arte visiva, teatro, prosa “Coyote’s Journal“ e fonda la propria casa editrice Coyote’s book. Negli anni 90’ pubblica la rivista letteraria “Otherwise”. Come poeta ha pubblicato più di venti libri tra cui l’ultimo Like it was  (1999), un mix di prosa, poesia e memorie sul movimento controculturale degli anni Sessanta in California. Apprezzato nel suo paese, altrettanto lo è in Europa dove i suoi libri sono stati tradotti in varie lingue: francese, svedese, olandese, tedesco. In Italia ha pubblicato The Bone Show, pièce poetico-teatrale (Edizioni a cura della Rete Bioregionale Italiana, 1999), Dopo giorni di pioggia  (Edizioni Porto dei Santi, 1999) e Vicino alle Origini (Edizioni Arcobaleno Fiammeggiante, 2000). Attualmente vive con la moglie Maggie Brown in una casa nei boschi del Maine.

Per me la poesia è celebrazione, celebrazione di tutto ciò che esiste, di tutto ciò che è vivo (in ogni senso della parola).


James Koller

 

 
 
   

home